Ferrari 458 Italia



Scheda tecnica
MotoreV8 Aspirato
Cilindrata4,495
TrazionePosteriore
Cavalli570 CV a 9.000 giri
Coppia540 N·m a 6.000 giri
Cambio7 Marce doppia Frizione
Accelerazione 0-100 Km/h3,4 secondi
Accelerazione 0-200 Km/h8,3 secondi
Velocita massima327 km/h

Traduzioni: Català Deutsch Français Português Русский English Castellano

Questa è una vettura a due posti con un motore a 8 cilindri sistemato in V. La presentazione ufficiale ha avuto luogo al 63 ° Salone di Francoforte, nel settembre 2009. Il nuovo prodotto, secondo gli annunci dell’azienda, è il risultato di un’importante evoluzione tecnica che gli consente di ottenere emissioni e consumi inferiori rispetto al precedente modello “F430”, pur avendo maggiore cilindrata e potenza. L’auto è sviluppata in una struttura in lega di alluminio realizzata con tecnologie derivate dall’industria aerospaziale, con sospensioni anteriori con triangoli sovrapposti e multilink per la parte posteriore. La vettura è dotata di una singola centralina Magneti Marelli abbinata al manometro Ferrari derivato dalla Formula 1. Una singola unità di controllo consente di controllare e scollegare l’E-Diff (differenziale elettronico), il sistema di trazione F1-Trac e ABS. Particolare attenzione è stata dedicata all’ergonomia degli interni e ai comandi di guida, questi ultimi raggruppati nel volante per garantire una maggiore concentrazione durante la guida senza togliere le mani. Il pilota di Formula 1 multi-racer di Formula 1 Michael Schumacher ha partecipato come consulente nella creazione e messa a punto della vettura. Il profilo estetico del corpo richiama le classiche linee sportive, generalmente create da Pininfarina per i precedenti modelli Ferrari, che incorporano alcuni dettagli innovativi, come i nuovi gruppi ottici “a scimitarra”, simili a quelli della Ferrari California, e la disposizione di i tre scarichi, attaccati al centro del paraurti posteriore, molto simili a quelli della Ferrari F40. Questi ultimi hanno due dimensioni diverse: la più piccola, la centrale e la più grande, la più laterale. Sempre secondo la dichiarazione, la Ferrari 458 Italia raggiunge una velocità di 100 km / h da fermo in meno di 3,4 secondi e raggiunge una velocità massima di oltre 325 km / h. Le appendici aerodinamiche anteriori sui lati del logo del cavallo di allevamento, simili agli alettoni delle vetture di Formula 1, contribuiscono a migliorare le prestazioni, la cui incidenza è automaticamente regolata dalle deformazioni assunte a causa della velocità. La trazione, secondo la tradizione della casa di Modena, è successiva.

Guarda anche